Installare una stufa a pellet a casa

Invece di parlare dei benefici economici ed ambientali già trattati in questo blog, in questo post vorremmo soffermarci sull’aspetto estetico di una stufa a pellet e su come integrarla all’interno della propria abitazione.

Innanzitutto dobbiamo fare una valutazione in base all’ambiente che intendiamo scaldare. In base alla superficie e alla conformazione sceglieremo la potenza della stufa. Potremmo scegliere tra tre tipi principali di stufe:
Stufe ad aria: emana il calore dalla bocchetta centrale, in poco tempo riesce a riscaldare la stanza in cui è sistemata

Stufe ad aria canalizzata: tramite il sistema di tubi e catalizzatori riescono a riscaldare anche le altre stanze della casa

Stufe a pellet idro: seppure siano le più costose sono anche le più efficienti poiché è possibile collegarle ai radiatori di casa e riscaldare l’intera abitazione. Inoltre tramite l’acquisto di uno specifico kit sanitario possono produrre acqua calda sanitaria.

Dove posizionarle?
Per far rendere al massimo l’investimento, la stufa, dovrà essere posizionato in una zona della casa strategica che le permetta di raggiungere più stanze possibili.
Le zone più scelte sono cucina e soggiorno. Grazie alla loro eleganza, le stufe a pelle si prestano molto bene ad arricchire tutti gli ambienti della casa.

La nostra gamma di stufe è molto ampia e ricopre un ampio spettro di stili d’arredamento. Qui sotto alcune delle nostre stufe e cliccando qui potrete visualizzare il nostro catalogo.

sl_bi01-352x232_csl_taupS01-352x232_ctsp_mep01-352x232_ctsp_blC01-352x232_csp_chupC01-352x232_csp_bla01-352x232_cShard-HD-compressor-e1463484806310-352x232_cHead_prodotto_elegance-1500x630-352x232_c